Share

Area Archeologica Di Vetulonia

L’area archeologica di Vetulonia si trova nell’omonima città. Vetulonia è un importante centro del sud della Maremma Toscana che ha origini antichissime. Solo grazie agli scavi ottocenteschi di Isidoro Falchi, è stato possibile ricostruire la storia millenaria della città. I primi insediamenti della città risalgono al IX secolo a.C., qui vennero edificate le tombe nella strada che oggi è conosciuta come Via dei Sepolcri. Ai lati della strada si trovano due tombe di origine etrusca: la tomba della Pietrera e la tomba del Diavolino. La struttura delle tombe è circolare con un lungo corridoio di accesso e una finta cupola che sovrasta l’ambiente centrale. Gli sviluppi edilizi ed urbani evidenziano la conquista romana della città. L’area archeologica è costituita da resti di edifici che si affacciano sulla via lastricata, il decumano principale. Dalle vie minori è possibile accedere alle abitazioni signorili come le domus. Nel centro di Vetulonia è situata anche la Costia dei Lippi, nonché la zona più popolata e vivace della città antica con marciapiede e canalette per il deflusso delle acque piovane. Secondo le antiche scritture di Silio Italico provengono da Vetulonia i simboli del potere di Roma: il fascio littorio, la sedia curule, la bucina da guerra e la toga.

Orari e biglietti

Indirizzo

Vie Case di Siena, s.n.c
58043 Grosseto

Altri contatti

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Grosseto

Ricerche correlate

spinner-caricamento