Share

Il Museo Stibbert si trova a Firenze nel centro storico della Città. Il Museo è nato per ospitare le collezioni di Frederick Stibbert, inglese di madre toscana. Il Museo è ospitato all’interno della Villa Montughi, un tempo appartenuta alla famiglia Davanzati. La villa è un’importante dimora in stile ottocentesco e vi hanno lavorato alcuni artisti come Giuseppe Poggi, Annibale Gatti, Gaetano Bianchi e Augusto Passaglia. Gli artisti hanno arricchito le sale con pitture, stucchi e sculture in stile neo - rinascimentale. La collezione è per lo più composta da armature di varie epoche provenienti dai principali centri d’Europa. Fanno parte della raccolta anche oggetti del genere di caccia, uno degli interessi principali di Stibbert. Risalgono al 1500 i pezzi della collezione indiana e giapponese con notevoli katana e scenografiche armature che appartennero agli ultimi samurai. Il Museo ha una rilevante sezione dedicata alla letteratura con volumi di poesia, canzoni e calendari giapponesi. Fra le opere pittoriche presenti si ricordano i dipinti di Carlo Crivelli, Alessandro Allori, Luca Giordano, Pietro Lorenzetti e Sandro Botticelli. Il Museo è anche sede per mostre temporanee basate sulle armature, i materiali utilizzati e le tecniche artigianali. Ultimo, ma non per importanza è il parco all’inglese con il laghetto e il tempietto in stile tardo egiziano. Oltre alla vegetazione variegata, il giardino è ricco di monumenti, fontane e sculture.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Federico Stibbert, 26
50134 Firenze

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Firenze

spinner-caricamento