spinner-caricamento
Share

Casa Martelli

Casa Martelli, affascinante scrigno che contiene ancora oggi opere importanti, scarsamente conosciute, svela al pubblico le stanze "paese" a piano terra, l'elegante scalone, la magnifica quadreria con le stanze del piano nobile, i saloni giallo e rosso, la cappella, il salone da ballo

Grazie all'acquisto da parte dello Stato dello Stemma che Donatello fece per Roberto Martelli, scelto da una commissione di esperti per la risoluzione dell'Eredità Bardini, nel 1998 si è giunti alla donazione di Casa Martelli, e della sua vincolata collezione. 

Appartenuto per secoli alla nobile ed antica casata, in un primo tempo il palazzo è passato in proprietà alla Curia fiorentina, a cui lo aveva lasciato Francesca Martelli alla sua morte nel 1986, e successivamente è divenuto di proprietà dello Stato italiano. Casa Martelli, viene così ad inserirsi come un "gioiello" nella già ampia offerta museale fiorentina: una casa-museo, non frutto di una ricostruzione postuma, ma derivata dalla stratificazione secolare della vita di una delle più antiche famiglie fiorentine.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Ferdinando Zannetti, 8
50123 Firenze

Sconti e riduzioni con l'Artsupp Card

Con l’Artsupp Card puoi accedere per la prima volta a sconti e ingressi ridotti nei musei di tutta Italia.

Scopri di più

Altri musei a Firenze

account_balance Museo degli Innocenti Artsupp card
account_balance Museo Galileo
account_balance Palazzo Strozzi Artsupp card