Share

Palazzo Schifanoia a Ferrara fu eretto nel 1385 per volere di Alberto V d’Este, signore di Ferrara fino al 1393. All’edificio nel 1465, sotto i lavori dell’architetto Pietro Benvenuti degli Ordini, venne aggiunto un piano nobile destinato ad accogliere gli appartamenti ducali e un ampio salone di rappresentanza: il Salone dei Mesi. In questo ambiente molti fra gli artisti attivi a Ferrara, fra i quali Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti, parteciparono al fine di creare uno dei più stupefacenti capolavori dell'arte del Rinascimento italiano: la decorazione del salone con il ciclo dei Mesi, celebrazione della sua casata in chiave astrologica e mitologica. All’interno del museo consistente è la collezione numismatica, che consente di spaziare dalle emissioni di zecche greche alla monetazione autonome e pontificie; ricchissima la presenza di codici miniati. La raccolta egizia esposta proviene da collezionismo e non da scavo archeologico: si compone di reperti funerari e sacrali risalenti al periodo compreso fra la V dinastia e l’età tolemaica. Importante inoltre la collezione di ceramica ferrarese che rappresenta una delle più importanti raccolte di pezzi realizzati tra ala metà del ‘300 e gli inizi del ‘600.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Scandiana, 23
44121 Ferrara

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Ferrara

spinner-caricamento