spinner-caricamento
Share
Galleria d'Arte Moderna Carlo Rizzarda

Galleria Rizzarda

La Galleria d’Arte Moderna «Carlo Rizzarda» di Feltre nasce per volontà testamentaria di Carlo Rizzarda, uno dei più importanti artisti del ferro battuto dei primi anni del Novecento. Nel 1926 egli acquistò Palazzo Bovio-Villabruna Cumano, residenza cinquecentesca nel centrostorico di Feltre, con l’intenzione di creare nella propria città natale un museo di arte decorativa. Alla sua morte il Comune di Feltre ereditò, oltre al palazzo, tutti i ferri battuti di Rizzarda depositati presso la villa e l’officina dell’artista a Milano nonché la sua collezione d’arte, comprendente dipinti tra cui uno Schielesculture, oggetti d’arte decorativamobili e cineserie che Rizzarda aveva acquistato per arredare la propria dimora milanese.


Nel corso del tempo il patrimonio della Galleria si è notevolmente arricchito anche grazie alla giornalista e critica d’arte Liana Bortolon che ha donato la sua personale collezione di arte contemporanea. Tra le quasi 100 opere spiccano le ceramiche di Picasso, un meraviglioso Severini e alcuni dipinti dell’amico Campigli.


Altro importante arricchimento è la recente collezione di vetri veneziani Nasci - Franzoia donata nel 2018 dall’architetto Ferruccio Franzoia. Comprende circa 900 oggetti in vetro muranese provenienti dalle più importanti fornaci attive in laguna degli anni ‘20, tra cui Venini, MVM Cappellin & C, Salviati, Eos e numerose altre. Qui si intrecciano le vite e le esperienze dei più grandi designer del vetro come Vittorio Zecchin, Carlo Scarpa, Napoleone Martinuzzi, Fulvio Bianconi, Tapio Wirkkala.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Paradiso, 8
32032 Feltre

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Musei Civici di Feltre


Altri musei a Feltre

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo