Share

Il Museo dell'emigrazione di Cavasso Nuovo si trova nel centro storico della città friulana in provincia di Pordenone. Il Museo è stato inaugurato nel settembre del 2000 nello storico Palazzo Polcenigo - Fanna. Il Palazzo è uno degli edifici più importanti della zona per la sua imponenza architettonica a metà strada tra un palazzo e un castello. L’intera raccolta ed esposizione ruota attorno alle professionalità e ai mestieri diffusi nella zona alpina e prealpina friulana. La collezione comprende 400 fotografie, oggetti e documenti suddivise in dodici sezioni. L’esposizione racconta la storia dei flussi e delle mete migratorie dei lavoratori del Friuli occidentale. Le cause e le modalità dei flussi, le reti migratorie, i canali informativi, i luoghi di partenza, il viaggio, i luoghi di arrivo, la vocazione imprenditoriale, l’incontro con il nuovo mondo, il rientro, l’emigrazione femminile e la gestione delle comunità all’estero sono alcune delle complesse tematiche che si snodano all’interno del percorso museale. La raccolta museale è arricchita dall’esposizione di documenti e grafici relativi alla Scuola di Disegno di Cavasso. Il materiale grafico esposto, che evidenzia il sapiente utilizzo delle tecniche del disegno, deriva dalla selezione di una ben più ampia quantità di materiale raccolto a disposizione di ulteriori ricercatori. Il Museo ospita una biblioteca aperta ai ricercatori e studiosi.

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza Plebiscito, 12
Cavasso Nuovo

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Cavasso Nuovo

Ricerche correlate

spinner-caricamento