spinner-caricamento
Share

Museo Archeologico di Vulci

Il Museo Archeologico di Vulci ha sede nel Castello dell'Abbadia o di Vulci edificato in epoca medioevale (XII secolo) dai monaci cistercensi sui resti di un’antica abbazia dedicata a S. Mamiliano, il Castello dell'Abbadia, nel tempo divenne un'importante roccaforte e centro d'accoglienza per tutti i pellegrini e viaggiatori tra cui anche i Cavalieri Templari. Uno degli accessi al Castello è costituito dallo splendido Ponte del Diavolo, che ha origine ancora più antiche: i piloni principali in tufo sono, infatti, di epoca etrusca mentre la struttura a tre archi risale al I secolo a.C. All'interno del Museo Archeologico di Vulci sono esposti reperti provenienti dagli scavi archeologici delle necropoli e dell’area urbana della città di Vulci. I reperti esposti nel museo coprono un periodo che va dal III millennio a.C. Fino all’epoca romana. Il museo si articola su due piani, particolarmente interessante la collezione di ceramiche che raccontano le attività produttive e gli scambi commerciali della città in epoca etrusca e romana.

Orari e biglietti

Indirizzo

Località Vulci
01011 Canino

Altri contatti

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Ricerche correlate