spinner-caricamento
Share
fullscreen
Umberto Boccioni - Donna in poltrona
fullscreen
Mario Sironi - Periferia
fullscreen
Filippo de Pisis - Palazzo Ducale
fullscreen
Carlo Carrà - Marina con vele
fullscreen
Angelo Morbelli - Giardino alla Colma
fullscreen
Camillo Procaccini - Immacolata Concezione con san Francesco d'Assisi (Lilium inter spinas)
fullscreen
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Il Velo della Veronica
fullscreen
Gustave Adolf Amberger - Veduta di Taormina
fullscreen
Teofilo Patini - Frate cappuccino seduto con tabacchiera in mano
fullscreen
Ortensio Crespi - San Francesco d'Assisi in estasi
fullscreen
Jacopo Negretti, detto Palma il Giovane - Madonna annunciata (pendant)
fullscreen
Jacopo Negretti, detto Palma il Giovane - Angelo annunciante (pendant)
fullscreen
Ugo Gheduzzi - L'aratura
fullscreen
Giuseppe Nuvolone - Santa Chiara d'Assisi con ostensorio e apparizione di Francesco d'Assisi
fullscreen
Pasquale Canna - Chiesa dell'Immacolata Concezione di Milano in occasione del triduo per la beatificazione di fra Crispino da Viterbo nel settembre 1809
fullscreen
San Francesco riceve le stimmate sul Monte della Verna - scuola italo-cretese
fullscreen
Ritratto fotografico con ciocca di capelli e autografo di Alessandro Manzoni, cornice in oro zecchino lavorata con lo stemma manzoniano
fullscreen
Madonna delle Candelabre
fullscreen
Maschera mortuaria di san Carlo Borromeo
Umberto Boccioni - Donna in poltrona
Mario Sironi - Periferia
Filippo de Pisis - Palazzo Ducale
Carlo Carrà - Marina con vele
Angelo Morbelli - Giardino alla Colma
Camillo Procaccini - Immacolata Concezione con san Francesco d'Assisi (Lilium inter spinas)
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Il Velo della Veronica
Gustave Adolf Amberger - Veduta di Taormina
Teofilo Patini - Frate cappuccino seduto con tabacchiera in mano
Ortensio Crespi - San Francesco d'Assisi in estasi
Jacopo Negretti, detto Palma il Giovane - Madonna annunciata (pendant)
Jacopo Negretti, detto Palma il Giovane - Angelo annunciante (pendant)
Ugo Gheduzzi - L'aratura
Giuseppe Nuvolone - Santa Chiara d'Assisi con ostensorio e apparizione di Francesco d'Assisi
Pasquale Canna - Chiesa dell'Immacolata Concezione di Milano in occasione del triduo per la beatificazione di fra Crispino da Viterbo nel settembre 1809
San Francesco riceve le stimmate sul Monte della Verna - scuola italo-cretese
Ritratto fotografico con ciocca di capelli e autografo di Alessandro Manzoni, cornice in oro zecchino lavorata con lo stemma manzoniano
Madonna delle Candelabre
Maschera mortuaria di san Carlo Borromeo

Altre opere esposte

Descrizione

Ugo Gheduzzi si consacra nel patrimonio artistico italiano partecipando alla mostra internazionale di Roma (1883, Dintorni di Belluno), alla Triennale di Milano (1894, Il ritorno dal lavoro), alla Rassegna di Bologna (1888, Campagna Bolognese, acquistato da re Umberto I per le collezioni reali) e vincendo la medaglia d’oro con un dipinto all’Esposizione di Palermo (1888, Pietra di paragone).

In seguito l’artista elegge come suo unico eroe la figura del contadino, stimato nelle vesti dell’autentico salvatore dalla corruzione del mondo contemporaneo, emblema della fuga dalla condizione inumana della vita cittadina e L’aratura ne è un magnifico esempio.

Nel dipinto, l’autore non distrae dal rispetto per la dura e quotidiana fatica del lavoro nei campi e avverte una sorta di pudico timore che impedisce di cogliere i lineamenti delle persone. La pennellata densa, il colore smaltato, la violenta diagonale che separa in modo clamoroso l’ombra e la luce in primo piano, e le forme geometrizzanti degli alberi e dei campi sullo sfondo, raccolgono l’occhio delle spettatore e lo conducono verso l’orizzonte lontano.


Altre opere a Milano

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo