spinner-caricamento
Share

Galleria Colonna verified

Roma, Lazio, Italia chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Sofonisba Anguissola - Autoritratto
fullscreen
Annibale Carracci - Mangiafagioli
fullscreen
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Mosè con le tavole della legge
fullscreen
Agnolo di Cosimo, detto il Bronzino - Venere, Cupido e Satiro
fullscreen
Jan Brueghel il Vecchio - Il Concerto di Orfeo agli Inferi per Plutone e Proserpina
fullscreen
Jacopo Robusti, detto Tintoretto - Narciso al fonte
fullscreen
Jacopo Robusti, detto Tintoretto - Ritratto di Onofrio Panvinio
fullscreen
Cosmè Tura - San Maurelio e san Paolo con il cardinale Bartolomeo roverella
fullscreen
Veduta su Piazza Navona
fullscreen
Paolo Caliari, detto il Veronese - Ritratto di gentiluomo
Sofonisba Anguissola - Autoritratto
Annibale Carracci - Mangiafagioli
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Mosè con le tavole della legge
Agnolo di Cosimo, detto il Bronzino - Venere, Cupido e Satiro
Jan Brueghel il Vecchio - Il Concerto di Orfeo agli Inferi per Plutone e Proserpina
Jacopo Robusti, detto Tintoretto - Narciso al fonte
Jacopo Robusti, detto Tintoretto - Ritratto di Onofrio Panvinio
Cosmè Tura - San Maurelio e san Paolo con il cardinale Bartolomeo roverella
Veduta su Piazza Navona
Paolo Caliari, detto il Veronese - Ritratto di gentiluomo

Altre opere esposte

Descrizione

Il celebre pittore veneziano ritrae il monaco agostiniano Onofrio Panvinio, dottissimo e operosissimo umanista, che attese a ricerche e a interpretazioni di antichità romane. Caratteristici del linguaggio tintorettesco sono gli effetti di luce che rischiarano specificatamente il volto e le mani per esaltare l’erudizione dell’effigiato, accentuata da un vivace sguardo rivolto all’osservatore. La storia antica del dipinto si può far risalire fino al 1672, quando è descritto nel testamento della famiglia Salviati a Firenze. Dal 1718, è confluito nella collezione Colonna quale parte della dote matrimoniale di Caterina Zeffirina Salviati, che sposò Fabrizio Colonna.

Altre opere a Roma

Ricerche correlate

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo