spinner-caricamento
Share

Museo della Città di Livorno verified

Livorno, Toscana, Italia aperto visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Alfio Castelli - Torso: scultura
fullscreen
Emilio Isgrò - La corsa di Alma
fullscreen
Tancredi Parmeggiani - Hiroshima 2 - Baldoria ad Hiroshima
fullscreen
Piero Manzoni - Achrome
fullscreen
Alberto Biasi - Interferenza ottica
fullscreen
Enzo Mari - Struttura n.1074
fullscreen
Enrico Castellani - Superficie bianca
fullscreen
Mario Nigro - X spazio totale
fullscreen
Gianfranco Baruchello - Besides she is she and I'm I and, oh dear, how puzzling it all is
fullscreen
Getulio Alviani - Superficie a testura vibratile: pannello
Alfio Castelli - Torso: scultura
Emilio Isgrò - La corsa di Alma
Tancredi Parmeggiani - Hiroshima 2 - Baldoria ad Hiroshima
Piero Manzoni - Achrome
Alberto Biasi - Interferenza ottica
Enzo Mari - Struttura n.1074
Enrico Castellani - Superficie bianca
Mario Nigro - X spazio totale
Gianfranco Baruchello - Besides she is she and I'm I and, oh dear, how puzzling it all is
Getulio Alviani - Superficie a testura vibratile: pannello

Altre opere esposte

Descrizione

Dipinto raffigurante una serie di motivi quadrettati disposti su varie figure che si intersecano o sovrappongono. Colori: blu, nero, verde, giallo, rosso.

 

Mario Nigro pistoiese di nascita, livornese di adozione, nel '49 fa parte del M.A.C. e inizia le sue ricerche per uno "spazio totale", caratterizzato da reticoli simultanei. L'astrattismo della tela è scandito con ritmo e precisione da un profondo reticolato geometrico che supera il bidimensionalismo euclideo, reso possibile da una sapiente alternanza di colori accesi e brillanti, come il giallo e il verde, in contrasto con il blu notte e il nero delle linee presenti, di spessore variabile. In queste griglie ottico-percettive ci si astrae in un'altra dimensione e, dove le linee geometriche si intrecciano in un'articolata trama, la ricerca di Nigro diventa non solo artistica ma anche etica e filosofica, una dinamica trasposizione su tela della caducità della vita umana. L'opera è stata esposta alla 1. Biennale del Museo progressivo d'arte contemporanea di Livorno.


Sconti e riduzioni con l'Artsupp Card

Con l’Artsupp Card puoi accedere per la prima volta a sconti e ingressi ridotti nei musei di tutta Italia.

Scopri di più

Altre opere a Livorno

Ricerche correlate

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo