spinner-caricamento
Share

Palazzo Reale di Genova verified

Genova, Liguria, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Bartolomeo Guidobono - Cerere
fullscreen
Valerio Castello - Ratto di Proserpina
fullscreen
Antoon van Dyck - Ritratto di Caterina Balbi Durazzo
fullscreen
Antoon van Dyck - Cristo crocifisso
fullscreen
Bernardo Strozzi, detto il Cappuccino - Carità di san Lorenzo
fullscreen
Bartolomeo Guidobono - Bacco
fullscreen
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Sibilla Samia
fullscreen
Luca Giordano - Lotta tra Perseo e Fineo
fullscreen
Gherardo delle Notti - Cristo morto pianto da due angeli
fullscreen
Jacob Ferdinand Voet - Ritratto di Giovanni Luca Durazzo
Bartolomeo Guidobono - Cerere
Valerio Castello - Ratto di Proserpina
Antoon van Dyck - Ritratto di Caterina Balbi Durazzo
Antoon van Dyck - Cristo crocifisso
Bernardo Strozzi, detto il Cappuccino - Carità di san Lorenzo
Bartolomeo Guidobono - Bacco
Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino - Sibilla Samia
Luca Giordano - Lotta tra Perseo e Fineo
Gherardo delle Notti - Cristo morto pianto da due angeli
Jacob Ferdinand Voet - Ritratto di Giovanni Luca Durazzo

Altre opere esposte

Descrizione

L’inconsueto soggetto del Cristo pianto dagli angeli, sebbene non compaia nei testi biblici, rientra nella tradizione devozionale della Pietà. In genere gli angeli sono due e sostengono il corpo di Gesù, presentandolo all’osservatore, oppure, come in questo caso, lo lasciano al centro della composizione piangendolo accoratamente. La scena è notturna, il luogo è il sepolcro del Nazareno. Il lume della candela domina qui tutta la composizione, colpendo con vigore il collo e il petto dell’angelo di destra e scorrendo più tenue sull’addome di Gesù, sfumando e insieme riscaldandosi nei fondi, con resa naturale sia dei particolari anatomici, sia del panneggio in primo piano. Il dipinto manifesta segni inconfondibili dello stile di Gerrit von Honthorst, che all’inizio della sua carriera visitò Roma, dove conobbe le opere dei maestri italiani e specialmente quelle del Caravaggio.

Altre opere a Genova

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo