spinner-caricamento
Share

Pinacoteca Civica Francesco Podesti verified

Ancona, Marche, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Francesco Podesti - Il Giuramento degli Anconetani
fullscreen
Carlo Crivelli - Madonna con il Bambino
fullscreen
Tiziano Vecellio, detto Tiziano - Pala Gozzi
fullscreen
Andrea Lilli - Veduta di Ancona
fullscreen
Lorenzo Lotto - Giovanni evangelista, Simone e Lorenzo
fullscreen
Corrado Cagli - Buglione
Francesco Podesti - Il Giuramento degli Anconetani
Carlo Crivelli - Madonna con il Bambino
Tiziano Vecellio, detto Tiziano - Pala Gozzi
Andrea Lilli - Veduta di Ancona
Lorenzo Lotto - Giovanni evangelista, Simone e Lorenzo
Corrado Cagli - Buglione

Altre opere esposte

Descrizione

L’enorme tela fu commissionata all’artista nel 1844 dal Comune di Ancona, su interessamento del marchese Carlo Bourbon del Monte, Gonfaloniere della città, amico e protettore del pittore.

Si tratta di un episodio ispirato all’eroica resistenza della città nell’assedio del 1173 da parte di Cristiano di Magonza, cancelliere di Federico Barbarossa. 

Dopo alcune settimane di assedio gli imperiali inviarono un’ambasciata in città chiedendo la resa, il riconoscimento del potere imperiale e la consegna del console dell’Impero Bizantino. Gli anconitani rifiutarono l’offerta ed al contrario inviarono emissari che, passando tra le file nemiche, si recarono a chiedere soccorso nelle città amiche della Romagna e dell’Emilia.

L’artista immortala il momento in cui il vecchio senatore Bonifacio Faziolo, cieco e sorretto da due giovinetti, sprona i consiglieri, i soldati e il popolo anconetano, a giurare di resistere fino alla morte all’assedio.

L’opera, teatralmente costruita, esalta le virtù civiche del coraggio e dell’unità e attualizza i concetti di resistenza e coinvolgimento patriottico nel periodo di occupazione austriaca che gli anconetani stavano attraversando quando nel 1856 giunse in città.


Altre opere a Ancona

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo