Share
fullscreen
Costantino Nivola - Figura maschile
fullscreen
Costantino Nivola - Un mio antenato, Serie Gli Antenati.
fullscreen
Costantino Nivola - Studio per lo showroom Olivetti a New York
fullscreen
Costantino Nivola - La stanza di meditazione
fullscreen
Costantino Nivola - New York
fullscreen
Costantino Nivola - The pergola-village, vined Orani
fullscreen
Costantino Nivola - Bozzetto per la Mutual of Hartford Insurance Company
fullscreen
Costantino Nivola - Bozzetto del Monumento al muratore di Orani (serie building blocks)
fullscreen
Costantino Nivola - Spiaggia
fullscreen
Costantino Nivola - Seneca
fullscreen
Costantino Nivola - The Unbelievable City
fullscreen
Costantino Nivola - Spiaggia
fullscreen
Costantino Nivola - Letto
fullscreen
Costantino Nivola - Due figure
fullscreen
Costantino Nivola - Danzatrice dell’argia
Costantino Nivola - Figura maschile
Costantino Nivola - Un mio antenato, Serie Gli Antenati.
Costantino Nivola - Studio per lo showroom Olivetti a New York
Costantino Nivola - La stanza di meditazione
Costantino Nivola - New York
Costantino Nivola - The pergola-village, vined Orani
Costantino Nivola - Bozzetto per la Mutual of Hartford Insurance Company
Costantino Nivola - Bozzetto del Monumento al muratore di Orani (serie building blocks)
Costantino Nivola - Spiaggia
Costantino Nivola - Seneca
Costantino Nivola - The Unbelievable City
Costantino Nivola - Spiaggia
Costantino Nivola - Letto
Costantino Nivola - Due figure
Costantino Nivola - Danzatrice dell’argia

Altre opere esposte

Descrizione

A partire dal 1974 Nivola torna alla pittura con una serie di dipinti che rivisitano il paesaggio urbano americano, specie di New York (le versioni precedenti del tema erano dei primi anni Quaranta). Sono opere che catturano la magica vitalità e al tempo stesso la qualità nervosa e caotica della città. “Sono determinato - scrive - a mettere tutto ciò che so e capisco del soggetto, dell’arte della pittura e della disciplina del vedere in una serie di dipinti. Sarà un duro lavoro, non un lavoro gioioso ma un approccio mesto, oggettivo, veritiero a una città spietata, realistica”. Passanti, macchine, la vecchia New York dei palazzi di mattoni, i grattacieli di vetro e acciaio si fondono, resi attraverso un segno spesso e regolare che diventa quasi astratto.

Ricerche correlate

photo Fondazione MACTE
photo Pirelli HangarBicocca

Efêmero

Os Gemeos (Otavio Pandolfo; Gustavo Pandolfo)

placeMilano, Lombardia, IT

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento