Share

Museo Universitario di Scienze della terra verified

Roma, Lazio, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Berillo
fullscreen
Sodalite
fullscreen
Zolfo
fullscreen
Topazio imperiale
fullscreen
Ambra Siciliana
fullscreen
L’Aigle, meteorite di tipo condrite L
fullscreen
Granato
fullscreen
Renazzo, meteorite di tipo condrite
fullscreen
Monte Milone, meteorite di tipo condrite L
fullscreen
Diamante
fullscreen
Axinite
fullscreen
Magnesite
fullscreen
Dactyliotheca
Berillo
Sodalite
Zolfo
Topazio imperiale
Ambra Siciliana
L’Aigle, meteorite di tipo condrite L
Granato
Renazzo, meteorite di tipo condrite
Monte Milone, meteorite di tipo condrite L
Diamante
Axinite
Magnesite
Dactyliotheca

Altre opere esposte

Descrizione

Il cartellino originario riporta ancora il termine mesitite, sinonimo in disuso per indicare la magnesite, celebre carbonato di magnesio, ma ancora valido per indicare i campioni con alto contenuto in ferro (per alcuni questo termine indica proprio una varietà di magnesite ricca in ferro). Lo splendido esemplare illustrato in figura proviene dai celeberrimi depositi tipo di Traversella, Ivrea, Piemonte, Italia, e consiste in larghi cristalli lenticolari di magnesite ricca in ferro, aggruppati con quarzo ialino cristallizzato su dolomite bianca, con patina parziale di limonite ocracea ed ematite micacea.

Uno dei vanti del Museo di Mineralogia della Sapienza è quello di possedere una delle più vaste e ricche collezioni esistenti al mondo di campioni estratti in Italia, spesso provenienti da miniere oggigiorno esaurite o inaccessibili; tale collezione è stata possibile grazie a grosse acquisizioni e donazioni avvenute, come evidenziato in questo volume, in epoca pre-unità d’Italia. 

Questa magnesite, acquistata nel 1852 dal Monsignor Lavinio de’ Medici Spada, costituisce per la sua importanza storico-scientifica, e per la sua bellezza, una colonna portante di questa straordinaria raccolta di minerali italiani. 


Altre opere a Roma

photo Galleria Colonna

Mosè con le tavole della legge

Giovanni Francesco Barbieri, detto Guercino

placeRoma, Lazio, IT

photo SMART
photo Palazzo Barberini

Scalone quadrato

Gian Lorenzo Bernini

placeRoma, Lazio, IT

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento