Share

Galleria Giorgio Franchetti alla Ca' d'Oro verified

Venezia, Veneto, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Andrea Mantegna - Cappella con il Martirio di San Sebastiano
fullscreen
Doppio ritratto
fullscreen
Madonna del bacio
fullscreen
Particolare parete del cortilo
fullscreen
Particolare portone del cortile
fullscreen
Jan van Eyck - Crocifissione
fullscreen
Particolare pavimento corte
Andrea Mantegna - Cappella con il Martirio di San Sebastiano
Doppio ritratto
Madonna del bacio
Particolare parete del cortilo
Particolare portone del cortile
Jan van Eyck - Crocifissione
Particolare pavimento corte

Altre opere esposte

Descrizione

Poco si sa dell'originaria ubicazione del Doppio ritratto, primo esempio di questo tipo di ritratto nella scultura italiana del Quattrocento L'origine è senza dubbio da ricercare nell'arte classica. Infatti anche Mantegna nell'affresco con San Cristoforo nella chiesa degli Eremitani a Padova riproduce doppi ritratti ripresi da stele funerarie romane. Ma qui l'autore riesce a creare qualcosa di completamente nuovo: un'opera intrisa di spirito antico ma assolutamente moderna, senza reali precedenti nell'antichità stessa, un equilibrio perfetto tra la definizione realistica e la idealizzazione dell'individuo. I personaggi raffigurati, forse ritratti reali, forse figure allegoriche, sono ripresi nel momento in cui stanno parlando o cantando, con le labbra dischiuse e gli sguardi volti in direzioni diverse. I capelli, il modellato dei volti, la veste decorata della figura femminile, il fiore tra i seni, ogni particolare è resto in maniera squisita, con estrema raffinatezza e delicatezza.
Sotto la figura maschile è ben visibile la firma dell'autore in capitale romana, quasi a suggerire che la destinazione originaria fosse una posizione rialzata, da consentirne agevolmente le lettura. 

Altre opere a Venezia

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento