spinner-caricamento
Share

Museo delle Arti Decorative verified

Milano, Lombardia, Italia aperto visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Bartolomeo Suardi, detto Bramantino - Arazzo con la rappresentazione di Dicembre
fullscreen
Bartolomeo Suardi, detto Bramantino - Arazzo con la rappresentazione di Gennaio
fullscreen
Bartolomeo Suardi, detto Bramantino - Arazzo con la rappresentazione di Febbraio
fullscreen
Compasso geometrico militare di Galileo Galilei
fullscreen
Gesù crocifisso tra i due ladroni
fullscreen
Alzata Gonzaga
fullscreen
Gio Ponti; Libero Andreotti - Cista blu
fullscreen
Otto Imperator
fullscreen
Cassettina dei Santi Cipriano e Giustina
fullscreen
Versatoio
fullscreen
Ostensorio di Voghera
fullscreen
Scipione Delfinone; Camillo da Posterla - Il Gonfalone di Milano
fullscreen
Marie al sepolcro
Bartolomeo Suardi, detto Bramantino - Arazzo con la rappresentazione di Dicembre
Bartolomeo Suardi, detto Bramantino - Arazzo con la rappresentazione di Gennaio
Bartolomeo Suardi, detto Bramantino - Arazzo con la rappresentazione di Febbraio
Compasso geometrico militare di Galileo Galilei
Gesù crocifisso tra i due ladroni
Alzata Gonzaga
Gio Ponti; Libero Andreotti - Cista blu
Otto Imperator
Cassettina dei Santi Cipriano e Giustina
Versatoio
Ostensorio di Voghera
Scipione Delfinone; Camillo da Posterla - Il Gonfalone di Milano
Marie al sepolcro

Altre opere esposte

Descrizione

La raffinata e pregevole alzata è un ottimo esemplare della tecnica del vetro cristallino, inventata dai vetrai muranesi nel Quattrocento: la straordinaria trasparenza del vetro muranese permetteva infatti di ottenere un effetto simile a quello del cristallo. Al centro dell'opera, databile alla prima metà del XVI secolo, si presenta lo stemma della famiglia Gonzaga, uno scudo quadripartito con aquile nere su fondo bianco, mentre il bordo è arricchito da una serie di piccoli fiori dorati e punti stesi a pennello con smalti policromi. Il retro dell’alzata è decorato, invece, da un motivo cordonato “a tenaglie”, ottenuto con la tecnica della mezza stampatura (il vetro soffiato in uno stampo aperto). Questo pezzo così riccamente ornato doveva far parte, insieme a piatti, calici e brocche, di un servizio da mensa dei Gonzaga da utilizzare in occasioni particolari.

Sconti e riduzioni con l'Artsupp Card

Con l’Artsupp Card puoi accedere per la prima volta a sconti e ingressi ridotti nei musei di tutta Italia.

Scopri di più

Altre opere a Milano

Ricerche correlate

photo undefined

Presepe

Pietro Paolo Agabiti

placeJesi, Marche, Italia

photo undefined

La parabola dei ciechi

Pieter Brueghel, detto il Vecchio

placeNapoli, Campania, Italia

photo undefined

Matrimonio mistico di santa Caterina

Giovanni Britto o Nicolò Boldrini da Tiziano Vecellio

placeGorizia, Friuli-Venezia Giulia, Italia

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo