Share

Galleria Comunale d'Arte Contemporanea di Arezzo

Arezzo, Toscana, IT aperto visita il museoarrow_right_alt

conclusa Lorem ipsum

La mostra

Uno dei più importanti artisti contemporanei incontra uno dei suoi Maestri: è questo il senso de "La regola di Piero" la grande mostra personale che, ad Arezzo dal 15 giugno 2019 al 31 gennaio 2020, presenta l’omaggio di Mimmo Paladino a Piero della Francesca.

L’arte di Paladino fonda le sue radici nella grande tradizione figurativa e filosofica italiana. Una passione che lo ha spesso portato a riscoprire le culture più diverse, alla ricerca di un confronto con gli archetipi, le matrici iconiche, le tradizioni fondanti che, dalle civiltà pre-romane al Rinascimento, hanno costellato il pensiero mediterraneo.

L’esposizione aretina, voluta dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo e curata da Luigi Maria Di Corato, approfondisce il rapporto tra Paladino e una delle figure del passato che più hanno contato nella sua formazione e con la quale ha intrattenuto un dialogo costante in tutta la sua ricerca artistica: Piero della Francesca.

Una relazione riassunta dal titolo della mostra, “La regola di Piero”, che conferma quanto il pittore e matematico di Sansepolcro sia stato determinante come fonte di ispirazione non solo a livello estetico, ma anche metodologico e teorico. Un omaggio garbato che, pur svolgendosi e dipanandosi per tutta la città, non chiama mai direttamente in causa il Maestro a livello formale, ma si risolve nel manifestare una condivisione di valori, come l’incontro tra tradizione e modernità, tra razionalità ed emozione, tra luce, forma e colore, tra idealizzazione, astrazione, simbolo e realtà.

Immagini della mostra

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza san Francesco, 4
52100 Arezzo


Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento